Notizie Dal parco
11/11/2013

Il Parco ha conseguito la certificazione CETS

Un Parco sostenibile e a misura di turista. Ormai è ufficiale: il San Bartolo ha ottenuto la Carta Europea del Turismo Sostenibile (Cets).
Il conferimento è avvenuto mercoledì 6 novembre a Bruxelles
. E così l’area protetta entra a far parte della rete di Europarc.
Un lavoro sostenuto con decisione dal presidente Domenico Balducci, che in questi mesi ha coinvolto sia gli operatori dell’area protetta che le Istituzioni, e tutti i “portatori di interesse”, in un dialogo continuo e costruttivo. Un percorso che ha portato ad una visione condivisa di Parco, oggi vivacizzato da realtà associative attivissime diventate a loro volta animatori del territorio.
«E’ un riconoscimento importante – afferma soddisfatto Balducci – affatto scontato per tanti motivi (l’organico ridotto, la parcellizzazione delle proprietà che rende difficile la rete escursionistica etc.). Così viene premiato il nostro straordinario territorio: uno scrigno che racchiude risorse ambientali, storiche e culturali di straordinaria bellezza. Con la Cets è stata premiata anche la nostra capacità di fare sistema. Di ciò ringrazio in particolare, i sindaci di Pesaro e Gabicce, il presidente della Provincia, la comunità locale e tutti coloro che hanno partecipato attivamente. Un ringraziamento particolare va al dirigente regionale delle aree protette dottor Fermanelli, a tutti i dipendenti e collaboratori che hanno seguito passo a passo il percorso e si sono appassionati».
Ma la certificazione è solo il punto di partenza. Il lavoro vero comincia ora. Bisognerà superare le criticità: come la carenza di trasporto pubblico lungo la Panoramica, l’aumento della rete dei sentieri. Gli “eccessi” nella spiaggia di Fiorenzuola… «Sarà fondamentale lavorare insieme – sottolinea Balducci. Il programma focalizzato potrà essere attuato solo se questa sinergia proseguirà. La collaborazione è l’elemento centrale della Cets, e l’obiettivo deve essere quello di ampliare la rete, coinvolgere ancor di più i territori, lavorare affinché il parco diventi sempre di più propulsore di uno sviluppo sostenibile. Viviamo in un epoca in cui non «fare sistema» è inconcepibile. Dobbiamo tutti assieme, pubblico e privato, qualificare ulteriormente il nostro territorio e implementare le tante eccellenze presenti: ambientali, paesaggistiche, ma anche culturali ed enogastronomiche, conciliando tutela e valorizzazione».

Ufficio Stampa

Notizie Recenti 10/05/2019 resrtauro cimitero 313 313

Restauro Manufatti al Cimitero Ebraico


Alcuni utenti di Casa Frassati, gestita dalla Labirinto Coop Sociale, nell'ambito dei Progetti ...


09/04/2019 rossini tv paleontologia 313

Speciale Rossini Tv Museo Paleontologico


Un approfondimento sull'attività del Museo e sull'importante impegno del #ParcoSanBartolo ...


20/03/2019 CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 90

Festa Verde del Parco #SaveTheDate


Il 3, 4 e 5 maggio c'è la Festa Verde del #ParcoSanBartolo! Vuoi contribuire al programma ...


Prossimi Eventi 30/05/2019 lupi 313 313

Conoscere il Lupo – Seconda Edizione


All'interno della manifestazione Caprile Agrishow, la seconda edizione del convegno per conoscere ...


03/05/2019 AdobeStock_242868803_ok

Festa Verde del Parco San Bartolo


3-4-5 maggio 2019. Una festa diffusa: tre giorni di eventi all'interno del territorio del ...


13/04/2019 colombarone antiquarium 313

Inaugurazione Antiquarium Colombarone


Una nuova tappa fondamentale per la conoscenza del periodo tardoantico nel medio-adriatico, ...



Sede Ente Parco San Bartolo
Viale Varsavia, s.n.

61121 Pesaro (PU)
Tel. 0721 268426
Fax 0721 408520
comunicazione@parcosanbartolo.it
Pec: parcosanbartolo@pec.it

Comunità
del Parco San Bartolo

Piazza Dante Alighieri
61010 Fiorenzuola di Focara (PU)
Tel. 0721.208104

Museo Paleontologico
''Lorenzo Sorbini''

P.zza Dante Alighieri 1,
61010 Fiorenzuola di Focara, (PU)
Per info:
0721.400858 (Ente Parco)

Europarc Federation

© 2014 Parco Naturale del Monte San Bartolo

Credits